Da dove viene?

Ti hanno mai chiesto “Come si fa a fare il pane?”, “Da dove arriva la carta del quaderno?” o cose di questo genere e tu sei corsa su Google per cercare la risposta dettagliata perché non si accontentavano del tuo riassunto? Ecco il libro che fa per te (e per i tuoi bambini curiosi!).

In perfetto tema Expo e per gli amanti della scoperta, il Venerdì del libro di oggi è dedicato ai nostri piccoli esploratori con questo bellissimo libro di Editoriale Scienza: “Da dove viene?”.

Tra le pagine coloratissime si possono trovare diverse sezioni dedicate all’alimentazione, ai vestiti e ai materiali che il bambino usa a scuola: il fattore che le accomuna è lo scoprire da dove vengono e da che cosa sono composte. Adatto per bambini della scuola dell’infanzia (indicativamente tra i 3 e i 6 anni).

Ad esempio, nella sezione dedicata al cibo vengono prima presentati alcuni alimenti “nascosti” dietro a tante finestrelle

da dove viene il ciboe successivamente ci sono due pagine di approfondimento sui processi produttivi. Questa parte è la preferita in assoluto da Nicolò che segue con il dito le diverse fasi di lavorazione mentre gliele leggo (e guai a riassumere o saltarne qualcuna!!!) e rielabora facendo domande e dando la sua interpretazione dei contenuti. Tieni conto che qui si parla di mietitrebbie e mungitrici automatiche, il paradiso per un quattrenne.

come si fa il pane come si fa il latteLa sezione dedicata ai vestiti spiega quali sono le fibre naturali e quali sintetitiche, mentre nella parte dedicata alla scuola vengono presentati gli oggetti più comuni e la loro origine: il legno e la grafite per le matite, la gomma, la lavorazione della carta…

Alla fine del libro alcune pagine sono dedicate a veloci esperimenti fai da te per capire come si comportano certi materiali combinati in un certo modo. Guardate ad esempio lo slime: chi non desidererebbe paciugarci e affondarci le mani?

come fare lo slimeHo trovato questa lettura curiosa, divertente ed educativa. Noi usiamo spesso questo libro per la lettura serale perché più delle storie di fantasia ai miei bambini piace capire come sono fatte e funzionano le cose: i libri di questo tipo sono perfetti per rispondere ad alcune delle loro mille domande ed essendo molto colorati, interattivi e tarati sulle diverse fasce d’età, riescono ad interessare senza mai stancare.

10 commenti su “Da dove viene?

  1. Kly Rispondi

    Bellissimo suggerimento!
    Proprio adatto per il mio cucciolo piccolo. Nanù ha appena compiuto 3 anni e cerco qualcosa di stimolante ma anche educativo.
    Grazie!
    Kly

  2. Kly Rispondi

    Bellissimo suggerimento!
    Proprio adatto per il mio cucciolo piccolo. Nanù ha appena compiuto 3 anni e cerco qualcosa di stimolante ma anche educativo.
    Grazie!
    Kly

  3. Sarab Rispondi

    Bello!
    Anche i miei bimbi sono affascinati quando spieghiamo loro le lavorazioni che stanno dietro agli oggetti che incontrano tutti i giorni.

  4. drusilla Rispondi

    Bellissimo! I miei figli chiedono in continuazione come vengono fatte le cose ma ci sono domande alle quali proprio non riesco a rispondere. Ottimo suggerimento!

    • Mammaalcubo Autore articoloRispondi

      Spesso io arranco sui dettagli di meccanica, fisica e chimica che loro chiedono come se fosse la cosa più naturale del mondo: serve proprio un aiuto concreto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *