Eventi digitali e contenuti gratuiti per i bambini a casa

In questo periodo di stop forzato che ha visto necessariamente annullarsi tanti eventi ed attività, possiamo utilizzare la tecnologia per fare aggregazione virtuale e mantenere la mente attiva. Ecco alcune idee per bambini e ragazzi per non smettere di imparare divertendosi!

Polimi for Kids

Il Politecnico di Milano ha organizzato un palinsesto di eventi culturali e di divulgazione scientifica in diretta streaming chiamato 20e20 2020.

Tra gli appuntamenti proposti ti segnalo POLIMI for KIDS, uno spazio dedicato ai bambini delle scuole elementari e medie con brevi lezioni, esperimenti e piccole attività manuali.

Sabato 4 aprile alle ore 11.00 Gabriele Candiani, docente di Bioingegneria chimica, spiegherà ai bambini che cosa è un virus e a seguire Carlo Punta, docente di Chimica, illustrerà come si produce il liquido igienizzante come da ricetta dell’OMS.

Sabato 11 aprile alle ore 11.00 Simone Cinquemani, docente di Progettazione meccanica, ci parlerà dei robot ispirati alla natura.

Sabato 18 aprile alle ore 11.00 Francesca Piredda e Mariana Ciancia, docenti di Design della Comunicazione, presenteranno Harry Potter e la magia del cinema.

Sabato 25 aprile alle ore 11.00 Dario Polli, docente di Fisica, racconterà La fisica di Star Wars.

Il programma completo è consultabile sul sito eventi del Politecnico, dove è possibile iscriversi ai singoli eventi.

Don’t try this at home

BergamoScienza ha dedicato una sezione del sito ad una raccolta di esperimenti scientifici in continuo aggiornamento, per scoprire le leggi della fisica da casa e sperimentare con gli ingredienti che si usano in cucina: è proprio il caso di dire Don’t try this at home!

È presente inoltre una sezione in cui è possibile caricare i tuoi esperimenti, così che possano essere d’aiuto anche ad altri aspiranti scienziati 🙂

#iorestoacasa con la natura

Il MUSE di Trento si è attivato con una serie di contenuti ed iniziative per contribuire ad arricchire questo periodo in cui il motto è #iorestoacasa.

Il progetto del MUSE mette a disposizione gratuitamente i tanti materiali prodotti ed offre opportunità educative al mondo della scuola per svolgere delle attività a distanza in questo periodo di chiusura forzata. Si può trovare tutto sulla pagina del museo dedicata all’iniziativa.

A breve partiranno anche le iniziative online Ricercatori in pantofole e Pillole di MUSE #iorestoacasa con la natura: si tratta di una serie di post per raccontare il dietro le quinte del lavoro dei ricercatori e curiosi contributi scientifici e microstorie sulla natura vista dal balcone, dal giardino o dal salotto di casa. Si potranno seguire sulla pagina Facebook e sull’account Instagram del museo (@museomuse).

Inglese per la scuola primaria

I docenti madrelingua di OpenMinds hanno creato e messo a disposizione gratuitamente video-lezioni di inglese basate sul programma scolastico delle scuole primarie e sui più diffusi libri di testo.
Le video lezioni e i suggerimenti di attività sono disponibili sia per essere linkati ai registri elettronici e alle piattaforme didattiche sia per essere scaricati e condivisi: si possono trovare in questa pagina a beneficio delle famiglie e dei docenti.
Il materiale può essere d’aiuto sia per la didattica a distanza da parte degli insegnanti, sia come risorsa utile per le famiglie per proporre ai bambini attività educative di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *