La mia casa sul web

 

Il mio piccolo blog Mamma al cubo è la mia casa sul web, che mi aiuta a vedere da un punto più alto ciò che dal mio balcone reale non riesco a vedere.

zerbino

Nella mia casa vera cammino in carne e ossa. Il primo a vedermi pallida e spettinata alla mattina, quando nemmeno io mi vedo perché non ho ancora del tutto gli occhi aperti, è lo specchio. Il caffè solubile è il mio alleato principale prima di uscire: veloce, efficace, mi dà quel poco di carica che basta. Certo la moka è tutta un’altra storia, ma al momento Nescafè è il rimedio migliore che ho trovato. Sulle mie mensole ci sono tanti libri, di carta. Il tappeto si riempie sempre dei peli di Celine, ma viene prontamente aspirapolverato e rispristinato alla sua morbidezza originaria. Il garage è un casino, mi fa anche da cantina e ci finisce tutto quello che riordino in casa e che non buttiamo via nell’immediato, che non si sa mai! La mia macchina è azzurra e quando guido mi piace sentirmi un delfino. Va beh se poi appena fuori casa ci sono i cantieri della nuova tangenziale a farmi passare ogni entusiasmo.

La mia casa vera contiene tutto ciò che ho di più caro. Ma come vi dicevo ho creato anche una seconda casa – non ditelo a tutti che sennò me la tassano – in internet.

La mia casa sul web è un po’ come una casa sull’albero, sogno di ogni bambino: un posto tutto mio dove essere libera di raccontare, di parlare con le amiche, di sognare,  di ridere, di piangere. Un luogo dove posso arrampicarmi e saltare, ma anche fermare il tempo e allargare lo spazio. Uno spazio dove la famiglia, i bambini, la scuola, la casa e l’organizzazione sono i protagonisti. Poi c’è una parentesi dedicata ai libri, ci sono le nostre idee ingegnose e i posti che ci piacciono tanto.

La mia casa sul web è un posto speciale dove ho conosciuto persone altrettanto speciali, che come me hanno ampliato i propri orizzonti, si mettono in gioco, regalano qualcosa, chiedono e danno consigli. Nel web ci sono persone reali, che fanno intravedere un pezzo di sè attraverso una finestra. Non sarà mai una visione completa, ma i due mondi sono per me assolutamente convergenti. Il mondo reale fa esistere e alimenta quello virtuale, ma è vero anche che attraverso il web trovi esperienze, dritte, aiuti che puoi applicare nella vita quotidiana. Trovi conforto in altre mamme che condividono difficoltà o dubbi, trovi idee creative per coinvolgere i bambini in attività nuove, trovi spunti per gestire e riordinare casa, trovi soluzioni a problemi tecnologici. Qualcuno ha trovato pure l’amore grazie a internet.

Vi aspetto per una chiacchierata nella mia casa sul web quando vi va. Ne trovate un pezzo anche su FacebookTwitter, G+.

19 commenti su “La mia casa sul web

    • Mammaalcubo Autore articoloRispondi

      Grazie! Io non sono ancora riuscita a leggere un post intero, qui è giornata delirio 🙁
      Speriamo di farcela entro il weekend!

  1. Stregatta Ci Cova Rispondi

    Che piacere averti conosciuto!
    Divertentissimo Post 😀

    Ps. Adoro la casa sull’albero, ma siccome come te lo sport e l’agilità non sono mai stati il mio forte da bambina avevo fatto una tana nei cespugli.. mi sembrava più pratica da traslocare! 😉

  2. marziaB. Rispondi

    belloooo questo paragone e benvenuta tra di noi!….la tua casa la visito volentieriiii…

  3. Norma Rispondi

    Toc, toc, è permesso?
    Posso entrare?
    Ciao, sono Norma una tua compagna di Staffetta, sai che la pensiamo proprio allo stesso modo sulla vita virtuale?
    Bellissimo post, divertente e profondo.

    Ciao

  4. Sarita Rispondi

    Bellissimo il paragone della casa sull’albero. Io ho sempre sognato di averne una! Chissa’ che non sia arrivata con il blog 🙂
    E grazie alla staffetta dei post che mi ha permesso di scoprirti.
    ps. Anche per me era la prima staffetta… e sono riuscita ad arrivare ultima anche in questa digitale 🙂

  5. Mammamari Rispondi

    Trovo genuina e gioiosa la metafora della casa sull’albero. Sorrido leggendo come anche per te la “casa sul web” ti regali nuove prospettive.
    Ben arrivata nella staffetta e grazie per l’accoglienza della tua casa.

  6. Silivren (Curvy Mommy) Rispondi

    E’ piaciuto anche a me il paragone della casa sull’albero.
    In effetti il blog in particolare lo intendo anche io come la mia dimora online dove scrivo di quel che voglio. E’ come far entrare qualcuno nella propria casa.

  7. Carla Rispondi

    Bellissimo il paragone con la casa sull’albero…anch’io nel web ho trovato consigli e conforto e aiuto ^_^
    Benvenuta tra le amiche della staffetta ^_^

  8. elisa Rispondi

    Sono felice di conoscerti attraverso la staffetta, e di sapere che anche per te non esiste un mondo parallelo ma uno scambio intelligente tra reale e virtuale. Tornerò volentieri a trovarti!
    Eli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *