Perché le stelle non ci cadono in testa

Torna l’appuntamento con il Venerdì del libro di Homemademamma, che avevo lasciato un attimino da parte.

Oggi vi faccio viaggiare nello spazio insieme ad un libro di Editoriale Scienza intitolato “Perché le stelle non ci cadono in testa?“, arrivato fresco fresco dalla libreria.

stelle editoriale scienza

Era esattamente quello che stavo cercando: in questo periodo Gabriele è un tornado di domande scientifiche, ogni giorno ne sforna di nuove e ci serviva proprio un libro simpatico e preciso allo stesso tempo che potesse alimentare e soddisfare la sua sete di conoscenza spaziale.

Il libro è strutturato con una serie di domande, tipo:

domande spazio stelle

spazio stelle 3

Questa del buco nero è la preferita di Gabriele 🙂

Le risposte a queste e altre domande spaziali sono date – niente poco di meno che – da Margherita Hack, la famosa astrofisica italiana morta nel 2013.

Con semplicità e curiosità, Margherita Hack aiuta i bambini ad entrare nei complicati misteri delle stelle, dei pianeti, delle galassie, dando pochi ma utili riferimenti per capire meglio i retroscena del nostro universo.

domande spazio stelle

Ho trovato il libro proprio ben fatto: esaustivo ma non troppo lungo nelle spiegazioni, con belle illustrazioni e diviso in piccole parti indipendenti, facilmente digeribili dai giovani lettori. Mio figlio ama poter saltare da una pagina all’altra senza dover per forza seguire un unico lungo racconto e questi libri “a puntate” sono un modo efficace per incentivarlo alla lettura autonoma sia a casa che a scuola quando finisce prima un lavoro e deve aspettare.

Per ora è stato soddisfatto delle risposte sugli alieni e sulle esplorazioni spaziali, stasera scommetto che sarà il turno della forza di gravità, altro argomento di grande interesse attuale!

 

3 thoughts on “Perché le stelle non ci cadono in testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *